La storia di O

Per trovare Orchidea clicca qui sotto!

 

Puoi discutere di Scrittura e Lettura sul Forum di AlexMai.it

 

Puoi leggere il Blog di Alessandro

 

Leggendo un romanzo, spesso mi chiedo come sono venute le idee che ci sono dentro all'autore... la magia di internet è anche questo: una macchina del tempo, l'archivio del mio blog, per sapere quale sia la storia di O...rchidea!

 

Viaggio nel blog

 

NB Nel febbraio 2004 il lavoro su Orchidea era fermo da due mesi, nei quali ho scritto Blackout, che da storia secondaria è poi divenuta un romanzo che uscirà nella primavera 2006.

 

lunedì, febbraio 23, 2004

 

Venerdì ho scritto 4 pagine di Orchidea, finalmente ho ripreso! Ed ho ripreso con un momento importante della narrazione: per chi ha già letto Basta!, ho scritto qualcosa di simile al capitolo Soggettiva...

 

mercoledì, marzo 03, 2004

 

Potenza dei numeri! Stavo cercando su Google i rapporti tra evirazione e simbolismo, per capire perchè la serial killer della storia principale di Orchidea si fosse comportata nel modo che vedrete in futuro... e l'ho trovato! Persefone e Artemide mi aiuteranno a spiegarlo, per bocca di Peter Thompson dell'FBI: ho già in testa la riunione, e quello che dirà Paul Mayhem, fotografo/investigatore... chi è la Tagliatrice di teste?

 

giovedì, marzo 04, 2004

 

Altre due pagine nell'intervallo pranzo (erano mesi che non lo facevo, la dieta vuole pasti regolari) sono andate a far compagnia a quelle di ieri. E stasera - sperando di poter scrivere, Martina ha la febbre - dovrebbe toccare al viaggio nel passato della Tagliatrice di teste: restate sintonizzati!

 

martedì, marzo 09, 2004

 

Ieri sera ho scritto un'altra pagina e mezza. Il cerchio tra Orchidea e Basta! si sta chiudendo, dando la chiave di lettura alla scena ambientata nella sede FBI e quindi ai delitti della Tagliatrice di teste...

 

martedì, marzo 16, 2004

 

Ho immaginato una scena grandiosa per Orchidea, appena ho tempo la scrivo!

 

giovedì, marzo 18, 2004

 

Ieri sera ho aggiunto una scena, quella grandiosa di cui parlavo giorni fa. Un letto, un uomo, una donna, e gli scherzi del subconscio... ne saprete di più tra qualche mese! A proposito: stavo pensando che sarebbe carino fare un'appendice in fondo ad Orchidea dove mettere i pezzi di questo blog in cui parlo della genesi del romanzo...

 

mercoledì, marzo 24, 2004

 

Ieri ho scritto altre 4 pagine di Orchidea. L'inizio della fine di Ted Colbert, giornalista in carriera, e la piccola storia di come una deliziosa bambina può diventare una serial killer... amerete Rebecca come la sto amando io?

 

giovedì, aprile 08, 2004

 

da Jeffery Deaver (gli avevo scritto una email di complimenti e raccontato le vicende da scrittore esordiente):

 

Dear Alessandro,

Thank you so much for your wonderful comments on my novels! I'm so glad you have enjoyed them.

As far as giving you any advice, I would just encourage you to keep up the excellent work you are doing. Remember not to be discouraged if a publisher turns down your work at first. Just keep trying and you will succeed.

Again, thank you so much for reading my books. I very much appreciate it!

 

Sincerely,

Jeff Deaver

 

mercoledì, aprile 14, 2004

 

I bagordi pasquali si sono fatti sentire, però dalla Toscana

ho riportato anche VENTITRE nuove pagine di Orchidea! Stephen King in On writing diceva che 4 pagine al giorno è una buona quantità, io ne ho fatte quasi 6 lavorando solo due ore a sera!!!

 

giovedì, aprile 15, 2004

 

Ho stampato una draft copy di Orchidea, sono a 180 pagine, di cui 4-5 di appunti... ieri sera ho cominciato a rileggere per farmi uno schema delle ultime 50-90 pagine, non so ancora quante ne serviranno... ma ve lo farò sapere ;-)

 

venerdì, aprile 16, 2004

 

Sto rileggendo Orchidea per vedere se ho dimenticato qualcosa e segnarmi gli sviluppi: stavolta le descrizioni quando servono ci sono, e quando non ci sono è perchè non c'è modo di metterle senza impastoiare la narrazione...

pat, pat... bravo Ale! :-)

 

mercoledì, maggio 05, 2004

 

da Jeffery Deaver (la domanda era riguardo alle difficoltà di stendere il finale di un romanzo):

 

Dear Alex,

I'm so happy you are enjoying The Coffin Dancer.

To answer your question, when I'm writing, I create a detailed outline so that I know exactly what will happen in the book. Because my books are thrillers, it's important for me to know exactly where the story is going before I begin

writing it. But all writers work differently. What works for me may not work for another writer.

Thanks again for your comments on The Coffin Dancer!

All best wishes,

Jeff Deaver

lunedì, maggio 10, 2004

 

Mancano una trentina di pagine alla fine della rilettura, e ho steso il 70% dell'outline per il finale... speriamo di avere il tempo e la testa giusti per chiudere entro un paio di settimane!

 

martedì, maggio 11, 2004

 

Rileggendo Orchidea, è ancora più bello di come lo ricordavo. Il primo figlio - Basta! - resta nel cuore, ma il secondo in questo caso a livello tecnico a mio avviso lo surclassa, complice la maggiore esperienza. E mentre i figli costano, i fratellini cartacei dei romanzi sono quasi gratis ;-)))

 

martedì, maggio 18, 2004

 

Pat, pat! Pacche sulla spalla: ho finito ieri l'outline per le ultime due storie, e ho scritto il dettaglio della prima di quindici scene che costituiscono il finale di Orchidea... wow!!! Non voglio fare previsioni, dato che le sbaglio sempre... un giorno, spero presto, avrò finito anche

questa seconda fatica :-)

 

mercoledì, maggio 19, 2004

 

Ieri sera ho scritto un altro quindicesimo, lo scazzo tra Cecilia e Gordon... il rapporto tra i due ha delle potenzialità, forse li rivedremo in futuro (non prima del quarto romanzo, nel terzo sarebbero necessariamente sottoutilizzati...)

 

giovedì, maggio 20, 2004

 

Terzo quindicesimo, con auto-citazione ;-) Gordon cerca di capire chi sia la Tagliatrice, e Thompson gli manda un filmato... il nome del file è "Il gioco del farmacista.avi", vi ricorda qualcosa? ;-)))

 

venerdì, maggio 21, 2004

 

Finalmente ho portato Rebecca sul Lato oscuro della luna, come promesso ai frequentatori del newsgroup dei Pink Floyd qualche mese fa :-)

 

martedì, maggio 25, 2004

 

Ieri sera ho scritto la parte sette di nove e metà della parte otto del finale delle quattro storie principali di Orchidea... non ci avete capito nulla? Neanche io ;-) In pratica, Orchidea - come Basta! - si snoda intorno a sei storie, unite a blocchi di quattro e due. Il finale delle quattro è quasi concluso... chiaro ora? :-)

 

mercoledì, maggio 26, 2004

 

Sto vivendo una fase compositiva esaltante. Ho finito ieri sera l'ottava parte, chiudendo un cerchio che avevo aperto circa cento pagine prima, e nella nona ne chiuderò uno da duecento pagine... pat, pat :-)

 

giovedì, maggio 27, 2004

 

Una serata entusiasmante! Ho finito la parte principale del finale (anche se forse poi la cambierò, è troppo triste...), e ho iniziato la seconda...

 

martedì, giugno 01, 2004

 

Ieri sera ho fatto un'ulteriore pezzo del finale di Orchidea, e soprattutto ho avuto un'idea geniale per farvi evitare un boccone troppo amaro...

 

giovedì, giugno 03, 2004

 

Il finale di Orchidea procede verso la conclusione, ieri sera ho messo una scena a sorpresa... a sorpresa per me! Nel senso che ci avevo pensato tante volte, ma per ridere, quando vedevo la mia amica Heather (chi la conosce ha capito...) ma non avevo progettato di metterla in pratica ;-)

 

martedì, giugno 08, 2004

 

"Per cui bello di fama e di sventura, baciò la sua pietrosa Itaca, Ulisse". Se non ricordo male, il verso di Omero fa così. Ieri ho baciato le coste d'approdo, finendo di scrivere Orchidea. Non ho fatto il tour de force che feci con Basta!, ma ho adottato come detto in precedenza il metodo dell'outline, decisamente migliore. Dopo dodici mesi, mi stacco dal sorriso triste di Neil, dallo sguardo vendicativo di Rebecca, dai dolci occhi di Daisy, dalle fauci di Mira.

Ora mi aspetta un po' di lavoro di raccordo, rilettura e correzione delle cavolate, quindi la SIAE. Poi, pausa di riposo, dopo averne data copia in lettura a 2-3 amici fidati, per un primo parere...

Una coppa di gelato alla menta, con scaglie di cioccolato: è questo che userebbe Neil per festeggiare...

 

mercoledì, giugno 09, 2004

 

Ieri sera ho riletto il finale per scovarne le eventuali incongruenze: ce ne sono un paio, pensavo peggio ;-)

 

giovedì, giugno 10, 2004

 

La rilettura della prima stesura completa di Orchidea procede a gonfie vele, quindi si avvicina il momento della SIAE... ho letto le prime tre pagine a Silvia, che è rimasta sinceramente stupita della loro qualità: anche lei ritiene che abbia fatto un gran passo in avanti :-)

 

venerdì, giugno 11, 2004

 

Serata di riposo... dato che non avrei potuto leggere il resto

del romanzo in poche ore, me lo sono lasciato per il weekend...

 

mercoledì, giugno 16, 2004

 

Avevate paura che mi avessero rapito gli alieni? No, sono ancora qui. Semplicemente, sono stato intrippato nelle ultime cose di Orchidea: oggi sono andato alla SIAE!